metodi distintivi

Jam, job analysis model

Job Analisis Model

è un metodo proprietario grazie al quale è possibile applicare la filosofia Lean sulla struttura organizzativa.
Sviluppato negli anni da DIRECTA permette la mappatura “matematica” dei ruoli e delle mansioni
e la definizione di azioni di miglioramento in termini di efficienza, produttività, costi di struttura.


Abbiamo applicato il nostro modello JAM a decine di realtà differenti per settore, tipologia, ambito.
Alcuni risultati del nostro intervento negli ultimi anni:

Azienda metalmeccanica

N° dipendenti: 65

INTERVENTO

Riorganizzazione ruoli e mansioni
dell’area office

risultato

Abbassamento del costo
del personale in area office

40.000
€/anno

Azienda di gastronomia

N° dipendenti: 60

INTERVENTO

Riorganizzazione dei ruoli e applicazione
di sistemi MBO sui manager operations

risultato

Recupero ore non a valore dell’AD
e del responsabile commerciale

+20%
ore

Azienda cartotecnica

N° dipendenti: 100

INTERVENTO

Gestione passaggio generazionale della
governance, riorganizzazione personale office

risultato

Risparmio in termini
di assunzioni

60.000
€/anno

Azienda settORE AUTOMOTIVE

N° dipendenti: 200

INTERVENTO

Modifica del modello organizzativo dei
reparti commerciali e industriali

risultato

Risparmio in termini di assunzioni

40.000
€/anno

Recupero capacità produttiva rep. commerciale

+10/15%
anno

JOB ANALYSIS MODEL

richiestA DI MIGLIORAMENTO

Il cliente ci sottopone un quesito legato alla necessità di miglioramento
in termini di efficienza e produttività in area office e dei costi di struttura.

«Ho dei costi di struttura troppo alti. Vorrei un piano efficace per ridurli.»

«Ho problemi di produttività su un reparto, un ufficio, un’intera area.»

«Devo assumere o riorganizzare?»

«Come fare il passaggio generazionale della mia azienda?»

«Di che sistemi mi devo dotare per rispondere al nuovo
Codice della crisi d’impresa? (DL 2.2.2014 n.14)»

ANALISI DEL MODELLO DI BUSINESS

Valutazione dei principali indicatori di performance, analisi delle intenzioni strategiche
e del posizionamento competitivo dell’azienda.

Rilevazione delle esigenze di sviluppo dell’azienda, rispetto alla richiesta di miglioramento sottoposta, che si riflettono anche sulla struttura organizzativa. La rilevazione evidenzia:

  • ASPETTI Strategici

    Valutazione della struttura
    rispetto al modello di business

  • ASPETTI Produttivi

    Verfica della capacità
    produttiva in area office

  • ASPETTI Economici

    Valutazione dei costi diretti
    e indiretti del personale

MAPPATURA MATEMATICA del modello organizzativo

Valutazione del livello di efficienza di ogni singola risorsa, delle aree funzionali e dei reparti aziendali presi in esame, per individuare criticità e inefficienze.

Redazione di una mappa dei ruoli e delle mansioni come sono nella realtà rispetto a come invece dovrebbero essere in una condizione operativa ottimale. La mappa indica:

  • debolezze o
    mancanzE funzionali

  • Attività non
    a valore

  • processi
    critici

Piano di miglioramento

Definizione di come dovrebbe essere il modello organizzativo ottimale in linea con
gli obiettivi rispetto al contesto critico iniziale.

DEFINIZIONE

Definizione delle azioni di miglioramento in termini di ruoli, mansioni, carichi di lavoro.

Plan-Do-Check-Act

DefinizionePianificazione temporale del piano di miglioramento e sua attuazione.